Mercoledì, 04 Maggio 2016 14:59

Angel food cake al cioccolato

Scritto da
Angel food cake al cioccolato
   
|| || ||

Nella quinta puntata di Bake Off Stephanie mi ha fatto scoprire un dolce che mi ha conquistato: la Angel’s food cake. E’ una ciambella che non prevede l’uso di grassi e neanche dei tuorli, è una splendida idea per riciclare gli albumi. La consistenza è meravigliosa, la mollica è fitta e vellutata.

La versione originale è delicatissima, ma è un’ottima tela bianca da aromatizzare come si preferisce. Io non mi sono risparmiata e per questa prima prova l’ho fatta diventare una bomba di cioccolato, ma non vedo l’ora di inventare altre varianti!

Per permettere agli albumi di montare meglio li ho scaldati a bagnomaria, ma se avete fretta potete tranquillamente omettere questo passaggio e usare degli albumi a temperatura ambiente. Il cremor tartaro è molto utilizzano nei dolci americani, si trova in farmacia o in alcuni supermercati, io l'ho trovato alla Coop.

Per cuocerla hanno inventato degli stampi appositi, ma io ho usato un semplice stampo da ciambella. Mi raccomando lo stampo non va imburrato, per permettere all’impasto di aggrapparsi ai bordi dello stampo e di poter crescere. Una volta tolto dal forno, se avete lo stampo apposito non dovete far altro che usare i piedini per capovolgere la torta e farla raffreddare a testa in giù. Se, come me, avete usato uno stampo da comuni mortali parte un gioco di equilibri (io ho usato 4 bicchieri) per poter capovolgere lo stampo e far raffreddare la Angel Food Cake. Io l’ho ricoperta con una ganache al cioccolato (per rimanere leggeri!) ma è buonissima anche senza!

Ingredienti

  • 360g di albumi
  • 150g di zucchero + altri 150g
  • 5g di cremor tartaro
  • 120g di farina 00
  • 25 gr cacao in polvere
  • 50 gr gocce di cioccolato
  • 12g di Rhum, Cointreau o Grand Marnier
  • 2g di sale

Per la ganache:

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 200 gr di panna fresca

Difficoltà: facile

Tempo di preparazione: 20 minuti+ 30 minuti di cottura in forno

Mettete gli albumi a scaldare a bagnomaria, mescolando fino a che non raggiungono i 45 gradi. Attenzione che non si superino i 45 gradi, altrimenti gli albumi si cuoceranno e non monteranno. Montate gli albumi aggiungendo in tre volte 150 gr di zucchero.

Setacciate la farina, i restanti 150 grammi di zucchero,  il cacao il cremor tartaro e il sale ed uniteli agli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare troppo il composto. Aggiungete il rhum e le gocce di cioccolato e  versate il tutto in uno stampo non imburrato. Infornate per 30 minuti a 175 gradi. A cottura ultimata fate la prova stecchino, se esce asciutto la torta è pronta.
Sfornate e fate raffreddare a testa in giù. Passate un coltello sui bordi dello stampo prima di far uscire il dolce.
Nel frattempo preparate la ganache: scaldate la panna e quando sta per raggiungere il bollore aggiungere il cioccolato tagliuzzato al coltello.

Togliere dal fuoco e mescolate fino ad ottenere una crema liscia. Fate intiepidire prima di versare la ganache sulla torta completamente fredda.

idolcidialice.com utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy.