Giovedì, 03 Marzo 2016 15:25

Semifreddo alle pesche, ricetta da 15 minuti!

Scritto da
Semifreddo alle pesche, ricetta da 15 minuti!
   
Siamo sempre di corsa, già mettersi ai fornelli per preparare la cena diventa un’impresa, figuriamoci se pensiamo a preparare anche il dolce! Che fare? Signora mia, o facciamo come ci suggerisce la pubblicità e ci prendiamo le vitamine (e forse anche un esaurimento nervoso) o ci semplifichiamo la vita con questo dolce, semplicissimo ma d’effetto!

Più una moglie lavora sodo, più sembra bella!

Per la donna moderna, sempre di corsa, ecco a voi il dolce che potrete ottenere in tre semplici passaggi!

I semifreddi sono un modo eccellente per avere un dolce velocissimo da preparare e che poi si può conservare tranquillamente in freezer per sfoderarlo al momento più opportuno. Vi sono vari modi di preparare un semifreddo, con la base di meringa italiana, con la patè à bombe, oppure come questo che vi propongo, che non ha nessuna di queste preparazioni, ma semplicemente è composto da pesche e panna semi-montata

Ho voluto utilizzare le pesche bianche perché hanno un meraviglioso profumo e in questo periodo sono deliziose. Per evidenziare ancora di più il loro profumo ho aggiunto 3 cucchiai del mio sciroppo alle rose (trovate la ricetta qui) ma potete sostituirlo con dell’acqua alle rose, con del Cointreau o del liquore all’amaretto. Questa è solo una traccia, potete sostituire le mandorle con gli amaretti, cambiare il tipo di frutta, aggiungere delle gocce di cioccolato…

  • 5 pesche bianche ben mature + 1 per la decorazione
  • 3 cucchiai di sciroppo alle rose (facoltativo)
  • 1/2 limone
  • 70 g di zucchero a velo
  • 4 dl di panna fresca
  • 50 g di mandorle a lamelle

Tempo di preparazione: 30 min + 3 ore di raffreddamento

Difficoltà: facile

  1. Pelare e tagliare a dadini 3 pesche, mettetele in una ciotola. Unite lo sciroppo alle rose, il succo di 1/2 limone e lo zucchero a velo. Mescolare e lasciare riposare per 15 minuti. Prendete le altre due pesche, fatele in pezzi e frullatele con frullatore ad immersione. Io le pesche da frullare non le ho sbucciate, così il semifreddo ha assunto un bel colore rosa pastello.
  2. Montare la panna fino a che non diventa cremosa, non montatela troppo, altrimenti non si amalgamerà bene al resto degli ingredienti. Unite alla panna le pesche frullate, le pesche a dadini e le lamelle di mandorle. Mescolate bene e mettete in uno stampo individuale o in stampi monoporzione.
  3. Fate riposare in freezer almeno 3 ore. Trasferite il semifreddo una quindicina di minuti in frigo prima di servirlo.Tagliate la pesca avanzata e usatela per decorare il semifreddo.

idolcidialice.com utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy.